Iscriviti al sito...

PER RICEVERE LE NEWS DEL PARTITO E PARTECIAPARE AL FORUM

DONAZIONI

FAI E FAI FARE UNA DONAZIONE

Iscriviti al PARTITO...

TESSERAMENTO 2017

La vera analisi del voto a Cagliari

Fortza ParisI risultati elettorali di Cagliari  sono lampanti nei numeri e si prestano a valutazioni che alcuni  fanno finta di non vedere per il solito tirare acqua al proprio mulino. La proposta che ha visto anche Fortza Paris e Patto per Cagliari tra le prime formazioni alleate e convinte della necessità di dar vita, insieme al candidato sindaco Massidda, a un polo civico e sardista capace di far emergere singoli e gruppi di cittadini slegati alle logiche partitiche nazionali,  ha prodotto, pur nella sconfitta elettorale, numeri e risultati che in troppi fanno finta di non notare.

Un polo civico, quello che ha dato origine al progetto Massidda, che ha preso nel suo insieme più del 15% (praticamente metà della valenza del totale della coalizione) non può essere derubricato a scomodo o addirittura nocivo comprimario da parte degli esponenti locali dei soli partiti con testa e interessi a Roma. Oscurare questo dato e cercare di far passare l’idea che la componente civica sia stata politicamente e numericamente irrilevante è a dir poco fuorviante quando non in totale mala fede.Lista civica - Patto per Cagliari

Il fatto che le liste civiche abbiano eletto un numero di consiglieri comunali nettamente inferiore in proporzione ai consensi ottenuti nel complesso è un dato che deriva sia dal sistema elettorale sia anche da una colpevole leggerezza nel non valutare la effettiva necessità di accorpare alcune liste per raggiungere un risultato corrispondente anche in termini di rappresentanza eletta in Consiglio comunale.

Rimane però inconfutabile il dato certo del  15% di elettori cagliaritani che hanno dato fiducia alle liste civiche, per non parlare della Municipalità di Pirri dove il polo civico nel suo complesso ha riscosso quasi il 28% dei consensi. Il resto sono analisi di parte, legittime ma tese giustificare problematiche e rese dei conti interne a certi partiti.  Partiti dai quali è giusto ricordare si sia registrata la provenienza della maggior parte dei voti disgiunti.

A questo potremmo anche rovesciare il ragionamento di alcuni detrattori e imputare all’ingresso di certi partiti nazionali il venir meno del consenso di parte della cittadinanza alla proposta di Piergiorgio Massidda.

Un dato è comunque certo: i consensi raccolti dal progetto civico, al netto di quelli accordati ai partiti accodatisi successivamente, dimostrano che  il futuro non è più nelle mani di pochi e impongono di non disperdere il patrimonio umano e politico che, pur proveniente da esperienze differenti, ha saputo confrontarsi e marciare unito in un’ottica di vero civismo.

Gianfranco SCALAS
Presidente di FORTZA PARIS

Franco FOZZI
Il Responsabile Lista PATTO PER CAGLIARI

IBAN: IT74M0335967684510700165813

FACEBOOK FANPAGE

Seguici su...





Top